Salta la navigazione e vai direttamente ai contenuti Vai al menu principale Vai al menu secondario

Cooperativa Sociale ONLUS - Integrazione Lavoro

Dove ti trovi: Home > Trasporto > Progetto Muoversi

Progetto Muoversi



"HA PRESO IL VIA IL 9 LUGLIO 2007 IL PROGETTO MUOVERSI, PROGETTO PER UNA MOBILITA' ACCESSIBILE A FERRARA"


Scarica il pieghevole comodamente sul tuo pc!:
- Pieghevole MuoverSI - esterno
- Pieghevole MuoverSI - interno

Scarica il modulo per l'adesione al progetto

Consulta anche la: RASSEGNA STAMPA DEL PROGETTO

IL CONTESTO
"Integrazione" è la parola chiave che rappresenta la filosofia alla base della L.328 e della costruzione del Piano Sociale di Zona. Integrazione delle persone, dei servizi, dei modi di vedere e di agire nei servizi che si occupano di sociale e delle politiche in generale.
La piena integrazione, però, presuppone un territorio consapevole dei problemi che si devono affrontare, un territorio che, di conseguenza, sia in grado di organizzare servizi e risposte.
La struttura organizzativa del piano di zona permette lo svilupparsi e il distribuirsi di questa consapevolezza, tra i diversi livelli coinvolti (istituzioni, volontariato, cittadini....), realizzando una connessione finalizzata alla condivisione delle problematiche e delle informazioni sullo stato del bisogno e delle risorse. La condivisione dei problemi e della conoscenza del bisogno e delle risorse e' il passaggio fondamentale perche' si sviluppi una consapevolezza diffusa in campo sociale, che produca maggiori e più facili sinergie fra i soggetti coinvolti, finalizzata ad accrescere le relazioni interpersonali all'interno di un forte welfare di comunità.

IL PROGETTO
In seguito alla segnalazione, da parte dei componenti delle aree Autonomia e Domiciliarità del Piano di Zona, circa la difficoltà di mobilità delle persone disabili e non autosufficienti, il Comune di Ferrara (Ass.to alla Salute e Servizi alla Persona, Ass.to alla Mobilità, Centro Servizi alla Persona, in collaborazione con AMI, ACFT e alcuni soggetti del Terzo Settore, ha organizzato un servizio di trasporto integrato (che si affiancherà a quello scolastico per ragazzi disabili già esistente, e al progetto Giuseppina destinato agli anziani) dedicato alle persone disabili e no autosufficienti, motori e non.

Il progetto denominato "Muoversi", potrà essere utilizzato da chi deve andare a lavorare, a studiare, a fare visite mediche, esami clinici, riabilitazione, o da chi semplicemente vuole uscire per una passeggiata o per fare spese, come supporto a percorsi di autonomia.


COME FUNZIONA IL PROGETTO

* LINEE BUS ACCESSIBILI: Il progetto vuole stimolare la cultura dell'utilizzo del mezzo pubblico, individuando 4 linee accessibili del trasporto pubblico locale: LINEA 2 - 6 - 11 - HF
* Per conoscere le fermate accessibili, è possibile telefonare (negli orari indicati) al CENTRO H, al numero 0532-903994. Gli operatori del Centro infatti saranno in grado di dare informazioni dettagliate in merito all'accessibilità di ogni fermata, suggerendo eventuali alternative qualora non fosse possibile utilizzare la fermata prescelta. Gli autobus sono dotati di pedana estraibile per facilitare la salita/discesa e di dispositivo di chiamata vocale alle fermate.
* PULMINI DEL TERZO SETTORE: Il progetto, laddove la propria fermata non sia accessibile, punta ad integrare il trasporto pubblico locale con pulmini attrezzati del Terzo Settore.
* Il servizio dei pulmini è attivo dal lunedi al venerdi dalle 7.30 alle 19.00



COME ACCEDERE AL SERVIZIO

Per informazioni e prenotazioni dei trasporti
contattare il punto di raccolta delle domande al numero
0532 - 903994
nelle giornate di
martedì e venerdì 9.00-12.00
lunedì e giovedì 15.00-18.00

presso il
CENTRO H - Informahandicap di Ferrara
Via Ungarelli, 43 - Ferrara
Tel. 0532-903994
e-mail: muoversi@integrazionelavoro.org



ORGANIZZAZIONE DELL'ATTIVITÀ

Il Centro H, raccoglie le domande e, nel rispetto dei criteri individuati, predispone e organizza le attività di trasporto, individuando i percorsi ottimali (linee bus accessibili) e ricercando soluzioni alternative (pulmini attrezzati), nel caso di non utilizzo del trasporto pubblico.

Gli operatori del Centro H, comunicheranno ai cittadini l'esito della domanda indicando le motivazioni in caso di accoglimento o diniego.

Il servizio è integrato e si avvale:

* Un punto di raccolta delle domande, in grado di fornire informazioni, raccogliere le domande, predisporre il trasporto;
* quattro linee cittadine di bus accessibili (2,6,11), dotati di pedana e segnalatori acustici alle fermate;
* alcuni pulmini attrezzati del Terzo Settore, organizzati per garantire il trasporto, che potrà essere di tipo "fisso" per chi lo utilizzerà ad orari e giorni fissi, (lavoro, studio, riabilitazione, ecc.) oppure "su chiamata" per chi lo utilizzerà saltuariamente (svago, esami clinici, ecc.). Per accedere al servizio, bisogna chiamare il Centro H e comunicare i seguenti dati: per il servizio fisso: cognome e nome, percorso (indirizzo di partenza e di arrivo); frequenza degli spostamenti; tipo di handicap (motorio e non);

CONTRIBUZIONE
Il servizio dei pulmini (a domicilio) prevede la compartecipazione dell'utente alla spesa.

SERVIZIO PUBBLICO
Biglietto corsa semplice a tempo (75minuti) €1,00
Biglietto intera rete, giornaliero: €2,00
Biglietto a tempo, carnet 4 corse: €3,20

PULMINI TERZO SETTORE
NUOVE TARIFFE A PARTIRE DAL 1 SETTEMBRE 2011
FASCIA 1 viaggi da 0 a 10 Km:
Singola corsa €2,00
Andata/Ritorno €4,00

FASCIA 2 viaggi da 11 a 20 Km:
Singola corsa €4,00
Andata/Ritorno €6,00

FASCIA 3 viaggi oltre i 20 Km:
Singola corsa €6,00
Andata/Ritorno €8,00

Dal primo settembre saranno disponibili anche i nuovi blocchetti dei ticket in cui il singolo biglietto sarà da 2 euro l (resta inteso che i blocchetti già in circolazione andranno usati fino ad esaurimento) e forme di abbonamento mensili con i seguenti costi:

• Prima fascia (0-10 km): 65 € mensili

• Seconda fascia (10-20 km): 100 € mensili

• Terza fascia (oltre i 20 km): 140 € mensili

 

 

Integrazione Lavoro Società Cooperativa Sociale ONLUS

Cooperativa regolarmente iscritta all’albo delle Coop. Sociali con determina della Regione Emilia Romagna. del 22/05/97 – n° 4074/97
P.IVA e C.F 01228900385 – N° REA 139678 - Iscritta al Registro Imprese di Ferrara al n° 01228900385
Iscrizione all’Albo Nazionale delle Cooperative Sociali n. A130003


Sede Legale: Via Ungarelli, 43 - 44121 Ferrara
Tel +39.90.3994- Fax +39.0532.93853
Email: info@integrazionelavoro.org
Email certificata: integrazionelavoro@pec.confcooperative.it

Powered by PJ- design and development with PRISCILLA CMS

Web Design XHTML/CSS by petraplatz Accesso redazione
Accesso Webmail - Privacy e cookie policy